055 9102774

LICEO ARTISTICO

 

Il Liceo Artistico prevede un biennio comune dopo il quale si può scegliere tra 2 indirizzi e 2 curvature:

  • Indirizzo Grafico
  • Curvatura Grafica / Illustrazione e fumetto
  • Indirizzo Audiovisivo Multimediale
  • Curvatura Multimediale / Animazione

 

CARATTERISTICHE

Il percorso formativo del Liceo Artistico è indirizzato allo studio dei fenomeni estetici e alla pratica artistica:

  • permette l’acquisizione dei metodi specifici della produzione artistica e la padronanza dei linguaggi e delle tecniche relative
  • sviluppa le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per dare espressione alla propria creatività e capacità progettuale nell’ambito delle arti
  • offre una solida formazione nei quattro assi culturali: dei linguaggi, della matematica, della tecnica, delle discipline storico-artistiche e sociali
  • nel biennio comune permette di acquisire le conoscenze le competenze fondamentali nelle discipline artistiche, che verranno approfondite e sviluppate nel triennio: Discipline grafiche e Laboratorio di grafica, oppure Discipline multimediali e relativo Laboratorio (per almeno complessive 12 ore settimanali)

 

Nell’INDIRIZZO GRAFICO gli studenti impareranno a

  • affrontare temi relativi ai codici dei linguaggi progettuali grafici, alle tecniche grafico-artistiche e informatiche con programmi finalizzati alla grafica pubblicitaria, alla fotografia, alla stampa editoriale, al design della comunicazione
  • realizzare loghi, manifesti, copertine, banner, packaging, segnaletica, servizi fotografici

 

Nell’INDIRIZZO AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE gli studenti impareranno a

  • sviluppare specifiche competenze nell’uso delle tecniche di rappresentazione video ed audio, di progettazione nell’ambito scenografico, della grafica e della comunicazione visiva
  • progettare e realizzare spot pubblicitari, sigle televisive, grafica animata, cortometraggi

 

NEW CURVATURA GRAFICA / ILLUSTRAZIONE E FUMETTO

La curvatura “Illustrazione e fumetto” nasce dall’esigenza di ampliare l’offerta formativa andando ad inserire, all’interno dell’indirizzo di grafica, un approfondimento sulle tecniche di illustrazione che siano esse tradizionali e digitali.
Durante il corso lo studente potrà approfondire conoscenze legate allo studio del personaggio e la sua caratterizzazione, allo studio della composizione e ambientazione al fine di acquisire competenze per la realizzazione di illustrazioni visivamente avvincenti.
Saranno pertanto forniti approfondimenti sullo studio dell’anatomia e della prospettiva, sulla ricerca di nuovi linguaggi espressivi, in modo tale da far emergere lo stile personale dello studente.
Saper illustrare vuol dire saper raccontare una storia in modo grafico, saper trasmettere sensazioni pensieri e idee attraverso immagini disegnate, sia che siano di informazione, intrattenimento o ispirazione.
Nello specifico i programmi disciplinari saranno curvati all’interno del triennio attraverso la trattazione di tematiche svolte nei corsi post-diploma afferenti alla materia, come la sceneggiatura e lo storytelling.
Il nuovo indirizzo nasce, quindi, con l’esigenza di creare una ulteriore specificità in un settore, quello della grafica, in continua evoluzione e alla ricerca di figure professionali sempre più specializzate.
Quello dell’illustrazione e del fumetto è un ambito estremamente vasto che spazia dal campo dell’editoria, alla pubblicità e ad ogni altro ambito che si occupi di narrazione per immagini.
L’indirizzo Curvatura Illustrazione e fumetto:

  • organizza esperienze e attività di stage presso aziende specializzate a partire dal triennio;
  • offre una formazione propedeutica al proseguimento degli studi nel settore dell’illustrazione e del fumetto (Nemo Academy, Comics, Accademia del fumetto dell’illustrazione);
  • facilita l’inserimento come figura professionale nell’editoria: illustrazione, fumetto, book design, impaginazione, editing, art direction.

 

NEW CURVATURA AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE /ANIMAZIONE
La curvatura “Animazione” si inserisce all’interno del corso Audiovisivo Multimediale fornendo una ulteriore specificità rivolta alla formazione di figure professionali in grado di realizzare soggetti animati attraverso l’utilizzo di software di animazione come Adobe After Effect.
All’interno del corso lo studente potrà approfondire conoscenze legate allo studio del movimento e la sua applicazione a partire da forme inanimate realizzate in Adobe Illustrator.
Verranno approfondite tecniche di storytelling applicate al mondo della pubblicità in cui la motion graphic ha trovato piena espressione anche grazie alla velocità e fluidità della comunicazione proposta.
Allo studente verranno forniti approfondimenti in ambito compositivo, sia legato all’immagine che al testo e alla relazione di questi in un ambiente dinamico come quello della produzione multimediale.
La maggior parte dei contenuti che vengono fruiti dagli utenti quotidianamente è di tipo grafico-multimediale, per tanto tale curvatura si pone come obiettivo la formazione di studenti specializzati in grado di far fronte alle continue richieste di aggiornamento da parte del mercato.
Nello specifico i programmi disciplinari saranno curvati all’interno del triennio attraverso la trattazione di tematiche svolte nei corsi post-diploma afferenti alla materia.
In sintesi l’indirizzo Curvatura Animazione:

organizza esperienze e attività di stage presso aziende specializzate a partire dal triennio;

offre una formazione propedeutica al proseguimento degli studi nel settore dell’animazione 2D classica e digitale, del character design, dello storyboard, del digital painting e del digital sculpting, dello stop motion;

facilita l’inserimento come figura professionale all’interno di agenzie di comunicazione e produzione multimediale.

 

INIZIATIVE E PROGETTI DEL VARCHI

 

SBOCCHI FORMATIVI E OCCUPAZIONALI

Il diploma di Liceo Artistico permette l’accesso a tutti i corsi di laurea, in particolare:

  • Storia dell’arte, Beni culturali (L01)
  • Discipline delle Arti Figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda (L03)
  • Disegno industriale (L04)
    Architettura (L17)
  • Scienze della comunicazione (L20)

 

All’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM), in particolare:

  • Accademia di Belle Arti
  • ISIA, Istituto Superiore per le Industrie Artistiche

 

Agli Istituti di formazione privati, tra cui:

  • Nemo Academy of Digital Arts
  • IED, Istituto Europeo di Design
  • LABA, Libera Accademia di Belle Arti
  • Istituto Marangoni

 

Gli sbocchi lavorativi sono rivolti alle agenzie di comunicazione, tipografie, fotografi, studi televisivi, pubblicità e studi di progettazioni web e multimediali.